Cerca
Close this search box.

Accumulatori a sacca SI

Gli accumulatori a sacca SI con sacca in gomma sono resistenti, per alti rendimenti e portata di scarico elevata, utilizzati in applicazioni industriali e petrolifere, volumi da 4 a 55 litri, pressioni fino a 690 bar.
Condividi su:

MEDIA

Visualizza / Scarica il catalogo

Volume (L)

4 – 6 – 10 – 20 – 25 – 35 – 42 – 55

Pressione di design (bar)

140 – 250 – 360

Materiale sacca / membrana

NBR – NBR-40°- EPDM- H-NBR – ECO – FKM(VITON)

Materiale accumulatore

ACC. CARB. – AISI316L – SAF

Esempio codice:

TIPOLOGIAATT. L. GASVOLUMEMAT. MEMBR.MAT. CORPOATT. FLUIDOCERTIF.CODOLO
SI1U41OC7ACSO3E

SI . 1U . 4 . 1 . O . C7 . A . CSO3E

Descrizione:
Accumulatore a sacca riparabile, con corpo senza saldature in acciaio al carbonio,
verniciato, per l’uso in macchine mobili e sistemi fissi.

Principio di funzionamento accumulatori a sacca SI

Uno dei compiti principali degli accumulatori idraulici è quello di incamerare una certa quantità di fluido in pressione da un sistema idraulico, per poi restituirlo tutto o in parte, al sistema stesso quando lo richiede.

Gli accumulatori a sacca funzionano come una molla idraulica: il gas (azoto) contenuto nella sacca in gomma è separato dal fluido del sistema. Quando la pressione idraulica del sistema diventa superiore alla pressione di precarica dell’azoto, il fluido entra nell’accumulatore e viene quindi immagazzinato come energia potenziale all’interno, grazie alla comprimibilità del gas. Quando la pressione del fluido del sistema diminuisce, la pressione dell’azoto si espande e restituisce il fluido immagazzinato nell’accumulatore al sistema.

Pressioni di esercizio adatte alla pressione massima consentita permettono di accumulare, immagazzinare e recuperare un liquido sotto pressione in qualsiasi momento.

Essendo recipienti in pressione devono essere dimensionati per la massima (sovra) pressione di esercizio, tenendo conto degli standard di accettazione validi nel paese di installazione.

Gli accumulatori a sacca tipo SI sono composti da un corpo cilindrico senza saldatura in acciaio ad
alta resistenza.

La sacca in gomma è montata all’interno del corpo contenitore. Attraverso la valvola del gas, con filettatura 5/8” UNF, la sacca viene riempita di azoto fino alla pressione prevista P0 di precarica (per la precarica si deve utilizzare l’apparecchiatura di precarica e di controllo DP200).

Caratteristiche tecniche

  • Costruzione riparabile
  • Corpo senza saldatura in acciaio ad alta resistenza.
  • verniciatura RAL 9005
  • Attacco lato gas 5/8” UNF.
  • Attacco lato fluido (vedi tabella).
  • Materiale elemento separatore (vedi tabella)

Applicazioni

  • Riserva di energia nei sistemi con funzionamento intermittente per riduzione di potenza della pompa.
  • Riserva di energia per i casi di emergenza, come in caso di guasto del gruppo moto-pompa o mancanza di energia elettrica.
  • Compensazione delle perdite dovute a trafilamenti.
  • Compensatore di pressione (bilanciamento).
  • Smorzamento delle vibrazioni in caso di oscillazioni periodiche.
  • Compensazione del volume in caso di variazioni di pressione e temperatura.
  • Molla idraulica per le sospensioni sui veicoli.
  • Assorbimento degli urti in caso di impatto meccanico.
  • Smorzamento di pulsazioni

Certificazioni

Tutti gli accumulatori idraulici sono recipienti a pressione e sono soggetti alle normative nazionali ed alle direttive vigenti nel paese di installazione.

Gli accumulatori tipo SI sono costruiti in accordo alla Direttiva Europea PED 2014/68/EU, normative di riferimento EN 14359:2017 ed EN13445-3:2021; sono inoltre in accordo a norma ASME VIII Div. 1 – Appendix 22, con U-STAMP.

Nella tabella Dati Tecnici è indicata la categoria di appartenenza relativa all’utilizzo con fluidi non pericolosi (gruppo 2).

Per l’utilizzo con fluidi pericolosi (gruppo 1) occorre contattare SAIP. Per gli altri Paesi, applicazioni, normative, occorre contattare SAIP.

Equipaggiamento di sicurezza

Avviso: Gli accumulatori idropneumatici devono essere protetti contro il funzionamento al di fuori dei limiti ammissibili secondo la direttiva 2014/68/UE sulle attrezzature a pressione. Per non superare la pressione massima di esercizio, SAIP raccomanda l’utilizzo di un blocco di sicurezza.

Prodotti più visualizzati
Accumulatori a sacca SI
Accumulatori a sacca SI
Gli accumulatori a sacca SI con sacca in gomma...
Accumulatori a sacca LA
Accumulatori a sacca LA
Accumulatori a sacca, per alti rendimenti e portata...
Accumulatori Membrana L_LAV
Accumulatori avvitati a membrana L - LAV
Accumulatori riparabili e ricaricabili con elemento...
ACCUMULATORE IDRAULICO A MEMBRANA SALDATO WA SAIP
Accumulatori a membrana saldati WA
Accumulatori a membrana saldati WA non riparabili,...

Richiedi informazioni

Per ogni esigenza siamo a tua disposizione. Contattaci subito.

Lavora con noi

Vuoi entrare a far parte della nostra squadra? Compila il modulo di contatto e allega il tuo curriculum vitae.

Allega il CV
Formati di file supportati > .pdf, .docx — Dimensione file > max 2MB